Urlare ai bambini – Giuditta Mastrototaro risponde ai genitori

Urlare ai bambini – Giuditta Mastrototaro risponde ai genitori

Nascere e crescere alla luce dell’educazione empatica, libro di Giuditta Mastrototaro

Nascere e crescere alla luce dell’educazione empatica, libro di Giuditta Mastrototaro

Cosa aiuta o ostacola le relazioni madre/bambino fin dagli albori della nascita? E’ questa la domanda a cui la pedagogista Giuditta Mastrototaro cerca di rispondere in questo libro. L’educazione empatica è un nuovo approccio di comunicazione con i nostri figli, presentato nel libro Con grande piacere vi presentiamo il libro “Nascere e crescere alla luce dell’educazione empatica”.

Comunicare con i figli: empatia e ascolto attivo

Comunicare con i figli: empatia e ascolto attivo

Comunicare con i figli in modo efficace significa prima di tutto considerarli persone competenti e capaci, fin da piccoli, di stare nella relazione: solo questo consentirà di costruire una relazione di fiducia, salda e duratura, che porti con sé i valori dell’ascolto, del rispetto e dell’empatia, che il bambino farà suoi anche nella vita futura.

Massaggio infantile per i papà

Massaggio infantile per i papà

Il papà può massaggiare il neonato e il bambino più grande? Certamente sì! E allora perché molti padri si sentono in difficoltà a stabilire un contatto pelle a pelle con i figli, hanno paura di fare male al neonato, si considerano impacciati e incapaci di prendersi cura del piccolo, soprattutto nelle prime settimane? Il massaggio infantile è una delle opportunità per i padri per sentirsi più vicini al neonato, più capaci di entrare in relazione con lui, più sicuri del proprio ruolo di genitori.

Massaggio infantile e papà competenti: una ricerca canadese

Massaggio infantile e papà competenti: una ricerca canadese

I padri che praticano il massaggio infantile affermano che esso rappresenta un’opportunità di stabilire una relazione profonda con il proprio bambino, dedicandogli un tempo specifico, non inteso solo come un “tempo di pausa per le mamme”, bensì come un tempo di relazione esclusiva proprio per i papà. Attraverso il massaggio infantile, i padri si sentono più “competenti”, cioè più capaci di costruire e curare la relazione con i propri figli.

E se poi prende il vizio? Recensione del libro di Alessandra Bortolotti

E se poi prende il vizio? Recensione del libro di Alessandra Bortolotti

In una società ricca di pregiudizi nei confronti dei genitori, in una cultura nella quale invece di vivere CON i bambini si vive NONOSTANTE loro, incentivando in tal modo il distacco tra i genitori e i figli, Alessandra Bortolotti recupera gli studi delle neuroscienze, dell’etologia e della fisiologia per sottolineare l’importanza del contatto tra i genitori e i figli, bisogno primario per entrambi.

Estinzione graduale del pianto: la posizione dell’Associazione Australiana per la Salute Mentale Infantile (AAIMHI)

Estinzione graduale del pianto: la posizione dell’Associazione Australiana per la Salute Mentale Infantile (AAIMHI)

Molti genitori non sanno che l’estinzione graduale del pianto, usata per far dormire i bambini da soli, può avere conseguenze pesanti sull’equilibrio psicologico e affettivo dei figli: tutte le informazioni in un documento pubblicato dall’Associazione Australiana per la Salute Mentale Infantile (AAIMHI).

Fate la nanna: avete provato il metodo Estivill?

Fate la nanna: avete provato il metodo Estivill?

Il libro “Fate la nanna” di Eduard Estivill è ormai un bestseller tra i genitori, ma se riflettiamo bene su questo “metodo” ci accorgiamo che è dannoso per i bambini, perché compromette l’instaurarsi di una solida relazione di fiducia e rispetto con tra genitori e figli.

Benefici del massaggio infantile AIMI secondo le madri: una ricerca italiana

Benefici del massaggio infantile AIMI secondo le madri: una ricerca italiana

In che modo il massaggio infantile può rafforzare il bonding, quel legame speciale che unisce la madre al neonato? E in che modo i benefici del massaggio infantile sono percepiti dalle madri che hanno frequentato un corso AIMI? Una ricerca italiana condotta da tre ostetriche dell’Università di Perugia conferma i benefici del massaggio infantile.

Sogni d’oro! Massaggio infantile e sonno del neonato e del bambino

Sogni d’oro! Massaggio infantile e sonno del neonato e del bambino

Il massaggio non rappresenta la soluzione per dormire notti di sonno profondo, ma certamente può rappresentare un utile mezzo di rilassamento e un momento speciale in cui genitori e figli possono scambiarsi coccole e autentica vicinanza, per affrontare insieme e con maggiore serenità il momento della nanna.

Perché il mio bambino non dorme? Alcune considerazioni sul sonno dei bambini

Perché il mio bambino non dorme? Alcune considerazioni sul sonno dei bambini

Non ci sono “ricette” per regolarizzare i ritmi sonno-veglia dei bambini, ma certamente ciascun genitore, insieme al proprio figlio, può costruire riti e abitudini per aiutare il piccolo a prendere sonno con serenità e indipendenza, soprattutto in fase di crescita.

Bambini con bisogni speciali e massaggio infantile

Bambini con bisogni speciali e massaggio infantile

Il massaggio infantile può rappresentare per le famiglie di bambini con bisogni speciali un supporto concreto e uno strumento di legame meraviglioso.