I bambini amano il carnevale: perché allora non proporre alcuni libri sul tema, da leggere a scuola o a casa? In biblioteca e in libreria troverete raccolte di filastrocche (come quella di G. Rodari “Evviva il carnevale!”) e storie illustrate che hanno come protagoniste le maschere tradizionali di carnevale (ad esempio “La nascita di Arlecchino” di Roberto Piumini o “Arlecchino a Venezia” di L. Salemi).

Ma per parlare del carnevale ai bambini più piccoli, che ancora non conoscono Arlecchino e le altre maschere, o semplicemente per proporre qualcosa di diverso dalle maschere tradizionali, possiamo scegliere due libri, per divertirci e riflettere allo stesso tempo. Ho letto questi due libri in una classe del primo anno della scuola dell’infanzia e vi assicuro che hanno avuto un grande successo.

Il primo ha per protagonisti gli animali, che si travestono nei modi più imprevedibili e divertenti: risate e allegria sono assicurate! Il secondo, invece, non è un libro sul carnevale, ma lo trovo molto adatto a questo tema perché ci aiuta a riflettere insieme ai bambini su chi siamo e chi vorremmo essere, in modo leggero e profondo allo stesso tempo.

Il carnevale degli animali

libri per bambini sul carnevale

Autrice e illustratrice: Marianne Dubuc

Editore: La Margherita, 2011

Età: dai 2 anni

Se non avete mai visto un rinoceronte mascherato da pulcino o una lumaca travestita da zebra… non potete perdervi questo libro!

Nella savana tutto è pronto per il carnevale e ogni animale deve presentarsi alla festa con un travestimento.

 

libri per bambini sul carnevaleComincia così una vera e propria sfilata di animali di tutti i tipi, mascherati nei modi più imprevedibili e divertenti. Per i più piccoli sarà anche un’occasione per conoscere alcuni animali che sicuramente non si incontrano tutti i giorni, come l’armadillo e l’ornitorinco… per tutti, adulti compresi, il divertimento è assicurato nel cercare di indovinare come si travestirà il prossimo animale.

 

libri per bambini sul carnevaleLa parata si conclude con una festa coloratissima e affollata, in perfetto stile carnevalesco.

Questo libro fa parte della selezione di Nati per leggere.

 

 

Solo per un giorno

solo per un giornoAutrice: Laura Leuck

Illustrato da Marc Boutavant

Editore: Motta Junior

Età: dai 3 anni

Lo sappiamo: mascherarsi e travestirsi è un modo per giocare con la propria identità, per provare ad essere qualcosa di diverso da ciò che si è, per ingannarsi, anche, almeno un po’. I bambini amano giocare coi travestimenti, amano “fare finta di” e intrecciano giochi che cominciano con un “facciamo che io ero…”. E questi giochi rappresentano anche un modo per mettere alla prova la propria identità, per costruire gradualmente un’immagine di sé.

In questo libro incontriamo un bambino che immagina di poter diventare, solo per un giorno, un leone coraggioso, una scimmietta dispettosa, una farfalla leggera… in un piacevole scorrere di rime. Per scoprire, all’ultima pagina, che il travestimento più bello è essere se stessi.

Davvero un libro piacevole, che con la sua semplicità ci aiuta ad affrontare con i bambini un tema fondamentale. Siate certi che i bambini non mancheranno di raccogliere l’invito: provate a chiedere, dopo la lettura, che cosa vorrebbero essere per un giorno… e aspettatevi risposte sorprendenti.

 

Carnevale: libri per bambini, per divertirsi e riflettere (2-5 anni)

Immagine di copertina da “Il carnevale degli animali” di Marianne Dubuc, La Margherita, 2011

 

.

.