Blog Genitori ad alto contatto

Essere genitori ‘ad alto contatto’

significa prendersi cura dei nostri bambini con amore, attenzione, rispetto. Saper accogliere i loro bisogni profondi fin dai primi giorni, anche senza l’aiuto delle parole. Non solo massaggio e coccole, ma anche canzoni e filastrocche, esperienze sonore e musicali, condivisione della lettura, giochi di movimento e giochi silenziosi… ci interessano tutti i modi per vivere momenti speciali e scoprire insieme ai nostri figli la meraviglia di essere bambini. Ma vogliamo anche riflettere sul significato dell’infanzia, per imparare a mettere in discussione il nostro modo di essere genitori ed educatori: affrontare le piccole difficoltà di ogni giorno, le insicurezze e le paure, nostre e dei bambini di cui ci prendiamo cura, anche questo fa parte del cammino che percorriamo con loro, mano nella mano.

Il bambino non si sbaglia… Va fino in fondo ai cuori. Conosce il colore dei vostri pensieri.

Frédérick Leboyer

Blog Genitori ad alto contatto

Gli ultimi articoli pubblicati.

Regole per bambini: imporle o stabilirle insieme?

Continuiamo la nostra riflessione sulle regole e proponiamo alcune possibili strategie per aiutare i bambini a comprenderle e farle proprie; ricorrere a minacce e ricatti è inutile e controproducente, mentre negoziare con loro e aiutarli a fare scelte appropriate è un’ottima strategia per aiutarli a rispettare regole e limiti senza fatica.

Insegnare le regole ai bambini: una sfida difficile ma non impossibile!

Insegnare le regole ai bambini è una sfida difficile ma non impossibile! Essere autorevoli ma non autoritari, evitare gli atteggiamenti aggressivi e comprendere il significato della trasgressione, ma soprattutto essere coerenti sono gli elementi fondamentali per riuscire nell’impresa.

Bambini prematuri e massaggio infantile

Il massaggio infantile può rappresentare un valido strumento per costruire il legame, inizialmente interrotto da una separazione fisica, tra un bambino nato prima del tempo e i suoi genitori. Si tratta di una valida opportunità e di un momento speciale e dedicato, in cui stare in contatto con il proprio bambino, comunicandogli, attraverso gesti, parole e movimenti, tutto il proprio affetto, amore e rispetto.

Il Cestino dei Tesori: un gioco di scoperta

Il Cestino dei Tesori può rappresentare una valida proposta ludica per accogliere il bisogno dei propri bambini di conoscere, esplorare e vivere il mondo fin da piccoli, con la complicità e il supporto emotivo di chi si prende cura di loro, senza intrusione ma con un’ attenta, rispettosa e accogliente presenza.

Il bambino ricercatore e competente

Molti studiosi che hanno dedicato le loro ricerche all’infanzia hanno scoperto le innumerevoli potenzialità e talenti che si celano in ogni bambino, riconoscendolo come competente, attivo e interattivo fin dalla nascita, capace di intrecciare relazioni, avido di sentirsi parte del mondo e, allo stesso tempo, di usare questa appartenenza proprio per apprendere, per CRESCERE.

Sogni d’oro! Massaggio infantile e sonno del neonato e del bambino

Il massaggio non rappresenta la soluzione per dormire notti di sonno profondo, ma certamente può rappresentare un utile mezzo di rilassamento e un momento speciale in cui genitori e figli possono scambiarsi coccole e autentica vicinanza, per affrontare insieme e con maggiore serenità il momento della nanna.

Perché il mio bambino non dorme? Alcune considerazioni sul sonno dei bambini

Non ci sono “ricette” per regolarizzare i ritmi sonno-veglia dei bambini, ma certamente ciascun genitore, insieme al proprio figlio, può costruire riti e abitudini per aiutare il piccolo a prendere sonno con serenità e indipendenza, soprattutto in fase di crescita.

Bambini con bisogni speciali e massaggio infantile

Il massaggio infantile può rappresentare per le famiglie di bambini con bisogni speciali un supporto concreto e uno strumento di legame meraviglioso.

Massaggio neonatale e bonding: rafforzare il legame tra genitori e figli attraverso il contatto

Massaggio neonatale e bonding: rafforzare il legame tra genitori e figli attraverso il contatto aiuta i genitori ad “entrare in sintonia” con il nuovo arrivato e i bambini a crescere più sereni e sicuri di sé.

Bonding: un legame speciale tra genitori e figli

Bonding significa attaccamento, legame: la relazione tra genitori e figli si costruisce giorno per giorno, attraverso mille piccoli gesti e attenzioni, poi con le parole, gli sguardi, i sorrisi, e soprattutto col contatto.

Nel blog di Vimala McClure puoi trovare tanti articoli sull’importanza del contatto nella relazione tra genitori e figli (in inglese).

Foto di photosavvy su Flickr.

Argomenti

ElencoBlog

Vuoi ricevere gli aggiornamenti del blog Genitori ad alto contatto?

Corsi massaggio infantile Bologna, Casalecchio, Sasso Marconi, Crespellano, Bazzano. Corsi massaggio bambino Bologna, Casalecchio, Sasso Marconi, Crespellano, Bazzano. Corsi massaggio neonato Bologna, Casalecchio, Sasso Marconi, Crespellano, Bazzano.

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai ogni due settimane tutti i nuovi articoli pubblicati sul blog Genitori ad alto contatto, oltre alle date dei prossimi incontri per genitori ed educatori, i nostri consigli di lettura e tante altre notizie utili, senza spam e senza pubblicità. Promesso!